Home » Archivio notizie » Giornata del dialogo musulmano-cristiano nella diocesi di Imola 
Facebook  Twitter  Google + 

Giornata del dialogo musulmano-cristiano nella diocesi di Imola   versione testuale

Sabato 18 novembre alle 16 presso il convento dei Cappuccini, incontro dal titolo “Come vivere la misericordia nella propria fede”

Sabato 18 novembre alle ore 16 presso il Convento dei Cappuccini, in via Villa Clelia a Imola, musulmani e cristiani del territorio della diocesi si incontrano sul tema “Come vivere la misericordia nella propria fede”.

Amore al centro dunque, un amore che apre le religioni alla società civile e all'impegno di tutti per la pace, come ci invita a fare il Corano (3,64): «Venite a una parola comune tra noi e voi». Dare importanza a ciò che unisce piuttosto che a ciò che divide: una sfida che riguarda i credenti di ogni fede, ma anche i non credenti. 

L'evento è frutto di una iniziativa dal basso promossa dalle sei comunità musulmane della diocesi (Casalfiumanese, Castel Bolognese, Imola, Lugo, Massa Lombarda, Toscanella di Dozza) e dalle comunità cristiane, coinvolte da Animazione Missionaria Cappuccini e Comunità Missionaria Villaregia, con la partecipazione del Vescovo Mons. Tommaso Ghirelli e del nuovo delegato vescovile per l'Ecumenismo e il Dialogo Interreligioso, padre Dino Dozzi. A coordinare l'organizzazione è l'Associazione Spazio Pace, che dal 2015 opera sul doppio binario del dialogo interculturale e interreligioso, e del sostegno ai dimenticati e agli invisibili della società del benessere. La convergenza fra le due finalità sarà l'esito atteso dell'incontro: sarebbe poco incisiva infatti una riflessione che, pure nobile e necessaria, rimanesse effimera e incapace di cambiare le coscienze. Le realtà che hanno aderito all'iniziativa si impegnano invece a dare sostanza al dialogo, con azioni concrete sul territorio a favore delle fasce deboli, cittadini di ogni appartenenza geografica o religiosa che non riescono ad aderire ai rigidi protocolli del welfare pubblico e del terzo settore, o addirittura hanno rinunciato a esplicitare il proprio bisogno di aiuto.

Dopo il saluto di Mons. Ghirelli e delle autorità presenti, la giornata prevede un momento di preghiera interconfessionale per la pace, seguita dal convegno a ingresso libero presso la sala cinematografica dei Cappuccini, con la testimonianza dei relatori Yassine Lafram, coordinatore della comunità islamica di Bologna, Alberto Quattrucci, segretario generale della Comunità di S. Egidio, Fra Fabio Scarsato, direttore del Messaggero di S. Antonio, e Hamdam al-Zeqri, mediatore culturale. Seguirà la cena a base di pasta e cous cous, aperta a tutti i presenti con un'offerta libera che sarà devoluta a coprire le spese organizzative.

I relatori rifletteranno sulle linee portanti di un dialogo autentico che, a partire dal concetto di misericordia, porti a una azione religiosa efficace nel mondo di oggi. 


Curia Vescovile
Piazza Duomo, 1 - 40026 Imola (Bo)
Orario Uffici: Martedì - Giovedì - Sabato Ore 9,30 - 12,00
Tel. 0542.25000 Fax 0542.34672
Copyright